Piano Strutturale Associato

Image

La Regione Calabria, attraverso la predisposizione delle Linee Guida della Pianificazione Regionale, in attuazione della Legge Urbanistica Regionale, n. 19 del aprile 2002, approvate dal Consiglio Regionale con deliberazione n. 106 del 10.11.2006, impone ai Comuni la predisposizione del Piano Strutturale Comunale (PSC) in sostituzione del vecchio Piano Regolare Generale (PRG), come unico strumento di governo del territorio a scala comunale ed intercomunale.
Nell’ambito delle disposizioni della Legge regionale n. 19/2002 recante “Nome per la tutela, governo ed uso del territorio”, l’art. 1, comma 2, lettera d), favorisce la cooperazione tra i comuni e valorizza la concertazione tra le forze economiche, sociali, culturali e professionali ed i soggetti comunque interessati alla formazione degli strumenti di pianificazione del territorio, anche con la creazione di sistemi urbani formati da più comuni in grado di rappresentare una politica di pianificazione atta a migliorare un livello qualitativo del sistema infrastrutturale.
I comuni di Rosarno (RC), Feroleto Della Chiesa, Laureana Di Borrello, Rizziconi (RC), Serrata, San Pietro Di Caridà e San Calogero, hanno decdiso di procedere alla elaborazione in forma associata del Piano Strutturale Comunale, al fine di attuare azioni di governo per la pianificazione e lo sviluppo sostenibile dell’intero territorio sovracomunale, bacino a ridosso del porto di Gioia Tauro e  a cavallo della Provincia di Vibo Valentia, al fine di avviare quelle funzioni di coordinamento e rilancio dello sviluppo territoriale, ambientale ed economico sociale del comprensorio.